Cosa ti serve

Qui trovi un elenco, non certo esaustivo, che serve per darti un'idea di quello di cui hai bisogno in cucina. Insomma un minimo di attrezzi che ti serviranno. Alcune cose magari sono scontate, altre le hai già, ma è meglio dirlo. Tu controlla di averle. Poi non tutto deve essere perfettamente uguale ma vedrai che con un po' di pratica e non avendo paura di provare, tutto apparirà più chiaro.

Pentole e padelle

Una padella da 20 cm x 5 cm, una padella da 24 cm x 5 cm, un tegame da 14 cm x 6,8 cm, una casseruola con coperchio da 16 cm x 7,85 cm (1,5 L), una casseruola con coperchio da 20 cm x 9,7 cm (2,9 L), una casseruola con coperchio da 24 cm x 11 cm (4,7 L), una casseruola bassa da 20 cm x 7,7 cm (2,2 L) e una vaporiera da 20 x 9,5 cm, scolapasta.

Possono essere in acciaio inox, le padelle meglio se con rivestimento interno antiaderente per staccare il cibo senza sforzi. (l'immagine è a solo titolo indicativo)


Coltelli, mestoli, taglieri e altri attrezzi

Cucchiaio scanalato, spatola, server di pasta, mestolo, colino, frusta, forchettone, pinze, coltelli di varie misure, colino, frusta. Ma serviranno anche un apriscatole, un apribottiglie (per aprire tappi di sughero ma anche per i tappi corona delle bibite), uno spremiagrumi, una bilancia per cibo.

Servirà un tagliere o due (uno piccolo e uno n po' più grande) magari in polietilene alta densità (HD-PE) è meglio. (le immagine sono solo titolo indicativo).


Asciugapiatti, carta da casa, presine, grembiule

Qualche asciugapiatti (canovaccio) in cotone sarà utile, così come i rotoli di carta da cucine, le presine e dei guanti da forno meglio averne, un grembiule con pettorina eviterà spiacevoli macchie sui vestiti.

 

Non abbiamo inserito nessun attrezzo elettrico, tipo un frullatore o una planetaria. Per fare una cucina semplice, appetitosa non sono indispensabili. Nel caso li indicheremo nelle specifiche preparazioni.
Potranno invece essere utili un microonde e un fornetto elettrico, utili non indispensabili.

 

Qui non abbiamo elencato tutta la posateria, le stoviglie, le tovaglie e tutto quanto utile a preparare, anche se in modo semplice, la tavola. Questo argomento lo rimandiamo ad un capitolo apposito.

Un consiglio in generale, per i "principianti", può essere quello di prendersi un'ora da passare in un ipermercato (quelli che oltre al cibo, hanno i reparti di casalinghi) e guardarsi attrezzi vari, vedere misure, materiali. Insomma cominciare ad avere un'idea di ciò che serve.